Chiavari nuoto under 20 prima nel girone e settima in Liguria

Settima posizione in Liguria.

Cosi finisce l’avventura della squadra Under 20 di Chiavari Nuoto diretta da Andrea Pisano.

E’ un risultato ragguardevole, ma che avrebbe potuto essere suscettibile anche di ulteriore miglioramento.

La squadra, nettamente sotto-leva, nel corso della stagione ha dovuto rinunciare a Mancuso per problemi di tonsille e a Scotti per ragioni personali, due assi portanti di questa squadra e che per di più, specialmente il primo, avevano già avuto larga esperienza in prima squadra (anch’ essa nettamente sotto leva) avrebbe dovuto nelle intenzioni del tecnico qualificarsi al girone successivo delle ‘elette’.

In tal modo questa formazione si sarebbe abituata a partite con avversarie di rango superiore.

Cio’ avrebbe aumentato l’esperienza di questi giovani che già quasi settimanalmente o affrontavano in allenamento congiunto la prima squadra di Chiavari, o addirittura ne facevano parte.

Tutto cio’ non è riuscito- e questo è il rammarico di Pisano- ,ma l’altra faccia della medaglia è che il girone cui la squadra verde blu è stata destinata, poi da questi è stata vinta, con la posizione al primo posto.

La soddisfazione-dice Pisano- è di aver completato la squadra Under 20 con ragazzi di nascita recente, soprattutto in compensazione di questi due atleti che ci sono mancati…Con l’impiego anche alcuni della classe 2004.

Tutto cio , pur nelle difficoltà riscontrate, ci ha permesso progressivamente di consentire esperienza a ragazzi molto giovani sempre al cospetto di formazioni piu anziane e rodate, in modo che da esse potessero attingere. E’ il primo passo verso il rafforzamento di un vero e proprie settore giovanile che ne tempo ci darà soddisfazione e che già da oggi tiene fede al quel concetto di ‘scuola’ pallanuotistica di Chiavari Nuoto , la quale accoglie attorno a sé sempre nuovi atelti anche in omaggio a quel concetto di ‘socialità’, stretto in accordo con il Comune della Città e che dirotta verso lo sport tanti giovani ,altrimenti socialmente disorientati .