È terminata con una sconfitta il derby tra la Chiavari Nuoto e il Rapallo, 8-2 per i gialloblu di Casagrande, che hanno condotto il gioco per tutta l’intera partita. Solito canovaccio per i verde blu, con un buono lavoro in fase difensiva ma un’estrema fatica nell’ arrivare al tiro, con ancora troppe porzioni di gioco regalate agli avversari. 

“Siamo stati spiazzati dalla loro partenza – analizza Pisano – ci aspettavamo un gioco arrembante, invece il Rapallo ha iniziato in maniera molto cauta, giocando lontano dalla porta. In quel momento noi avremmo dovuto aggredirli, cercando di imporre il nostro gioco ma non ne siamo stati capaci. Sapevamo che in attacco avremmo avuto un po’ di difficoltà in termini di costruzione della manovra offensiva e così è stato. Questo sarà il tema centrale su cui dovremo lavorare e concentrarci nell’arco dell’intero anno, cercando di curare sempre di più i fondamentali. Mi aspettavo ci fossero delle sbavatura su delle situazioni che stiamo provando in allenamento durante la settimana; per rodarci e migliorarci è naturale che ci siano momenti in cui verranno fatti errori. Dalle prossime partite, sulla carta, inizieremo ad affrontare squadre dove dovremmo fare punti. Questo campionato però è davvero strano, guardando i risultati delle altre squadre vedo che tutti se la stanno giocando”. 

Esordio in prima squadra per il giovane Alessandro Campodonico, attaccante degli Under 17, che è entrato in acqua nel quarto tempo al posto dell’infortunato Bellio, uscito dolorante per un colpo al collo. 

I verde blu giocheranno sabato 8 febbraio in trasferta alla piscina Cascione contro l’Imperia. 

Avanti ragazzi, forza Chiavari Nuoto!

Formazioni:

Chiavari Nuoto 2- Rapallo 8 

(1-1, 0-4, 1-2, 0-1)

Chiavari Nuoto: Brandoni, Ghio, Lanzi, Mangiante 1,Russo, Durli, Strianese, Pagliuchi, Raineri 1, Campodonico, Raffo, Bellio, Laurita.

Allenatore: A. Pisano;

Rapallo: Ansaldo, Donato 1,Presti 1,Trebino, Oliva, Garau 1, Pineider 1, Sgherri, Cossu, Benvenuto R, Casagrande N, Casagrande S 1, Stella 3.

Allenatore: D. Casagrande; 

Arbitro: Cavalcanti 

Note: espulsi nel quarto tempo l’allenatore Pisano e Pagliuchi (CN). Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 1/5 + 2 rigori, Rapallo 2/6 + 1 rigore