Pallanuoto under 13: Chiavari Nuoto promossa nel girone delle seimigliori squadre regionali nonostante la sconfitta casalinga col Lavagna

Domenica 16 Febbraio gli Under 13 della Chiavari Nuoto perdono per 16-11 contro il Lavagna 90.

I giovani chiavaresi partono bene mettendo a segno due reti in successione nei primi minuti di gioco.

Il 2-0 avrebbe dovuto presagire un incontro equilibrato fra le due formazioni in acqua, invece il Lavagna prende le misure e ribalta il risultato per un parziale di 2-4. Gli ospiti sono inarrestabili: sfruttano bene tutte le disattenzioni e gli errori dei verdeblu sia in fase di schieramento offensivo che di palleggio.

Ne scaturisce un secondo parziale, analogo al primo, di 2-4. A questo punto i padroni di casa accennano ad una reazione, ma il divario nel punteggio permane ed accompagna le due squadre alla fine della gara con un continuo botta e risposta ( 4-5 e 3-3 i restanti parziali)che regala la meritata vittoria agli ospiti.
Nonostante l’amarezza per la sconfitta, resta comunque la grande soddisfazione per giocatori, allenatore e dirigenza per il passaggio di turno che vedrà impegnata la Chiavari Nuoto nel girone d’ élite delle migliori sei squadre liguri under 13.

Un traguardo importante per il sodalizio chiavarese, che mancava da anni  in questa categoria. D’ora in avanti saranno tutte battaglie difficili , ma non impossibili, per i piccoli chiavaresi, da cui trarre continui insegnamenti per rafforzare l’esperienza pallanuotistica di ogni singolo giocatore per forgiare gli atleti del futuro.

La strada intrapresa è quella giusta, fortemente voluta dal presidente Ghio e il vice Zadra che , puntando sulla figura esperta di Andrea Pisano come head-coach, vedono i primi frutti della nuova programmazione  nei settori giovanili affidati a Robert Dinu e Pier Paolo De Salsi. Raggiunto questo primo traguardo, si continuerà a lavorare sodo in vasca per continuare a crescere e a migliorarsi.