Andrea Doria-Chiavari Nuoto

Finalmente è arrivata la prima vittoria stagionale per i verdeblu.

Sicuramente è presto per trarne conclusioni definitive ma la Chiavari Nuoto c’è e sta mandando un messaggio preciso a chi la riteneva “fuori dai giochi salvezza”. Il lavoro di mister Pisano si vede, i ragazzi hanno acquisito maggiore consapevolezza e fiducia nei loro mezzi e contro la neopromossa Andrea Doria si è vista una squadra ben organizzata anche in attacco, che rappresentava il punto debole, accanto invece a una difesa sempre attenta a fare il proprio dovere.

Partono male i Chiavaresi che chiudono il primo quarto sotto 2-0. Poi la svolta, il giovane Pagliuchi prende letteralmente per mano la squadra e infila 3 volte la porta dei genovesi, dando il via ad una rimonta che vede i verdeblu in vantaggio 3-2 all’intervallo lungo.

Non si è persa d’animo la squadra di Pisano, neanche quando Pagliuchi, il miglior attaccante chiavarese, viene espulso per limite di falli a inizio terzo tempo. Caparbia, tenace, quadrata, così i verdeblu si impongono 6-5, ottenendo i primi 3 punti di stagione. “L’Andrea Doria ha un pregio che è quello di fare giocare male gli avversari – analizza Pisano – come abbiamo visto dai risultati eclatanti ottenuti contro Lerici e Sori. Noi oggi siamo stati molto bravi a rimanere sempre in partita nonostante il loro gioco pesante. Abbiamo giocato molto bene in difesa e anche la fase offensiva è stata più fluida, finalmente abbiamo avuto meno paura di tirare in porta. Siamo una squadra giovane, stiamo crescendo piano piano, con tanto lavoro settimana dopo settimana.

Oggi tutti i ragazzi hanno dato il cuore, con il portiere Brandoni che con i suoi interventi provvidenziali ci ha mantenuti in partita permettendoci di vincerla. Il campionato sta dimostrando che in ogni partita è possibile qualsiasi risultato; dobbiamo acquisire una maggiore consapevolezza per cui noi possiamo davvero giocarcela con ogni squadra”. 

Andrea Doria 5 – Chiavari Nuoto 6

(2-0, 0-3, 1-1,  2-2)

Formazioni

Andrea Doria: Cardo, Piccinini, Gattorno, Marenco, Candela, Urdì, Parodi, Cotugno, Costoli, Greco P 2, Molinelli 1, Greco M, Briganti 2.

Allenatore: Le Fosse

Chiavari Nuoto: Brandoni, Ghio 1,Lanzi, Mangiante1, Strianese, Durli, Signaigo, Pagliuchi 3, Raineri 1, Romanengo, Raffo, Bellio, Campodonico. 

Allenatore: Pisano 

Arbitro: Bernini

Note: Espulso per limite di falli Pagliuchi (CN) nel terzo tempo 

Superiorità numeriche: CN 0/3 + 2 rigori, Andrea Doria 1/9 + 3 rigori.