Chiavari Nuoto riparte dalla serie B.

La storica società del Levante ligure ha sfruttato la retrocessione dello scorso anno da serie A2 per rinnovare la propria politica: non più , quindi, giocatori esperti provenienti da altre categorie -l’ossatura della squadra- bensì tanti ragazzi provenienti dal settore giovanile, di cui Chiavari Nuoto ha grande tradizione.

Questo complesso con un ‘ età media di nemmeno 20 anni (nonostante tre ‘senatori’ ) parte da zero, riparte dai giovani e dai giovani Chiavaresi, per un percorso in progressione.

Al suo interno si vive il senso di rinnovamento, la felicità e l’entusiasmo tipicamente giovanili, mentre la società persegue quel fine sociale che l’ha resa protagonista del rinnovo per 5 anni della gestione impiantistica della ‘Ravera’, creando molta ricezione all’interno delle squadre giovanili con il potenziale assorbimento di tutti i giovani della città e del Comprensorio .

A guidare questo gruppo, Andrea Pisano, pluri-medagliato internazionale, come giocatore, già allenatore a Savona ed Imperia come tecnico, considerato un formatore di giocatori, con partenza dalle età più verdi .