PALLANUOTO

Il progetto del presidente Ghio, del vice Zadra e dell’intero Consiglio Direttivo è di avviare a questa disciplina molti giovani, indirizzarvi il maggior numero di coloro che vivano in città e riuscire negli anni a formare progressivamente una squadra competitiva costituita possibilmente da soli chiavaresi.

La finalità è anche competitiva, ma lo scopo più importante perseguito è quello di portare in piscina ragazzi e farli uscire uomini.

Vi sono parecchie collaborazioni in atto e per concretizzare questo graduale e progressivo processo è stato chiamato alla super-guida Andrea Pisano, un maestro dei giovani a sua volta giovane, coadiuvato da Robert Dinu e Pierpaolo De Salsi.

SETTORE GIOVANILE

in crescita, senza sosta, il settore giovanile. Coordinato e gestito da Andrea Pisano, è un fondamento basilare per il proseguimento degli obiettivi previsti dalla società e dallo stesso allenatore: formare una prima squadra di soli chiavaresi.
Per questo motivo si è avviato un nuovo corso, concentrato soprattutto per le annate 2010-2011-2012

PRIMA SQUADRA

Chiavari Nuoto riparte dalla serie B.
La storica società ha sfruttato la retrocessione da serie A2 per rinnovare la propria politica: non più giocatori esperti provenienti da altre categorie -l’ossatura della squadra- bensì tanti ragazzi provenienti dal settore giovanile, in cui ha grande tradizione.
Questo complesso con un ‘ età media di nemmeno 20 anni (nonostante tre ‘senatori’ ) per un percorso in progressione con il potenziale assorbimento di tutti i giovani della città e del Comprensorio.
A guidare questo gruppo, Andrea Pisano, pluri-medagliato internazionale come giocatore, già allenatore a Savona ed Imperia, considerato un formatore di giocatori.